TERZO GIORNO DI RITIRO – Si avvicinano le prime amichevoli

Ci mettiamo alle spalle anche il terzo giorno di ritiro, siamo a giovedì e fino a sabato il programma prevede sempre la doppia seduta tra mattutina e pomeridiana. Ma quando ci si stanca, soprattutto se si è agli inizi, bisogna sia ristorarsi che riposare. Ecco perché la società ringrazia i proprietari de La Conchiglia e del Lido Arturo che hanno messo a disposizione le loro strutture nel nome di una sinergia nata per l’amore verso la nostra città. Il Portici 1906, dunque, è al terzo giorno di lavoro e ora arriva il tempo anche delle prime amichevoli perché i giocatori possano avere la possibilità di esprimersi contro un’avversaria, testando condizione e affiatamento. Gli impegni ufficiali sono dietro l’angolo e la squadra deve scendere in campo prima, anche quando il risultato ha un’importanza relativa. La prima amichevole degli azzurri è stata fissata per domenica alle 10.30 allo stadio “Comunale” di San Gennaro Vesuviano, contro la Rinascita Vico che milita in Promozione. Un bel test in vista anche degli impegni di coppa Italia, dove si affronteranno proprio due club di una sola categoria inferiore. E la Rinascita Vico, affidata alla guida di Giovanni Formicola, è reduce da un campionato disputato nelle alte sfere della classifica con il sogno dell’Eccellenza sfumato solo nelle gare dei play off. Dopo aver chiuso la regular season sull’ultimo gradino del podio, perdendo il ruolo di vice-capolista dietro alla Boys Caivanese solo all’ultima giornata, si è stati beffati allo scadere nello spareggio giocato in casa contro il Casalnuovo. Quest’ultima compagine, pur essendosi piazzata al quarto posto, si è aggiudicata i due incontri pur avendoli giocati entrambi in territorio avversario. Ci soffermiamo brevemente su questo aspetto perché è l’ennesima dimostrazione che gli spareggi sono una lotteria: i punti collezionati in campionato non valgono più, per imporsi serve mantenere una ottima condizione sia fisica che soprattutto mentale e, spesso, succede che ad issarsi in alto sia la squadra che partiva dall’ultima griglia. Dopo l’impegno domenicale, già martedì si ritorna in campo per affrontare l’Equipe Campania (vi aggiorneremo circa l’orario e il luogo), un team che riunisce coloro che sono ancora in cerca di una chiamata e che scalpitano per mettersi in mostra. Non è un caso che squadre come Scafatese e Aversa Normanna siano già state vittime degli uomini di mister Trovato, il Gladiator ha impattato, mentre Cavese e Savoia sono riuscite a spuntarla. Ma il test sarà molto indicativo, fino a sabato ancora tanto lavoro atletico e tecnico-tattico, poi verrà il momento delle prime amichevoli.

Ufficio Stampa A.S.D. Portici 1906

Written by 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *