Primo test convincente per il Portici. Poker al Cervinara

PORTICI 1906 – CERVINARA 4-0

PORTICI 1906 (4-3-3): Amato; Scherillo (Romano / Sequino), Alterio, Fiorillo (Ursomanno), Novelli (Ronny / Colantuono)); Sardo (Iacomino), Olivieri (Ragosta), Basso (Lombarder); Scielzo, Rima (Di Matteo), Ioio (Murolo). All. Pasquale Borrelli.

CERVINARA (4-4-2): Curci (D’Agostino); Russolillo (Savoia), Pagnozzi (Cannata), Pace (Piscitelli Ant.), Pepe (Garofalo), Di Maio (Romano), Saginario (Piscitelli And.), Clemente (Clemente M.), D’Onofrio (Moscatiello), Cioffi A. (Cioffi S.), Russo (Fiore). All. Alessandro Cagnale.

RETI: 32′ Ioio, 42′ Basso, 70′ Murolo, 83′ Murolo

Ottimo esordio del mister Pasquale Borrelli che, per la prima amichevole di campionato, regala al Portici un poker con l’ausilio dei suoi ragazzi, giovani, ma con tanta grinta e voglia di dimostrare le proprie capacità.

La squadra di casa supera agevolmente questa sfida nonostante il caldo incessante che non ha dato tregua durante l’intero mach. Fin dal primo minuto il Portici affronta a viso aperto gli ospiti provenienti da Cervinara che, pur militando in una categoria inferiore, hanno dimostrato di macinare un buon calcio. Subito al 2′ è Scielzo che su assist di Ioio prova la gioia del goal di testa ma si conclude con un nulla di fatto. Rispondono gli avversari, a seguito di un’uscita azzardata del portiere azzurro, dopo appena 5 minuti: brivido per i porticesi ma il risultato resta invariato. Da centrocampo si fa vedere il veterano Olivieri al 21′ che ci prova dalla sinistra ma la sfera termina di poco alta. Al 22′ l’arbitro fischia un penalty a favore del Cervinara a seguito di un atterramento in area di Russo che si presenta dagli 11 metri ma è bravo Amato che con un guizzo intuisce la traiettoria e manda così la palla in calcio d’angolo. Ghiotta opportunità al 30′ nasce dai piedi di Scielzo che a tu per tu con il portiere, anziché fare un cucchiaio, manda la palla alta sulla traversa, ma basterà attendere solo due minuti al Portici per esultare con Rima che batte il corner alla destra del portiere, cross in area, batti e ribatti e ci pensa Ioio ad insaccare la rete. Allo scadere del primo tempo arriva il 2 a 0 per il Portici con un goal da schema che lascia i 100 tifosi sugli spalti colpiti dalla stretta sinergia che c’è tra i giocatori in campo dopo soli 4 giorni di allenamento con Scielzo che scende a sinistra quasi all’altezza della bandierina, aggiusta la palla, che rasoterra trova il corridoio tra tre avversari, arriva da dietro Ioio e a tal punto nulla può l’estremo difensore del Cervinara su tale azione corale. Termina sul 2 a 0 la prima frazione di gioco con un Portici vivace che segue le direttive provenienti dalla panchina del giovane mister Pasquale Borrelli.

Il secondo tempo vede le squadre in campo che cambiano modo di gioco dove il Cervinara cerca di spingersi in avanti fin dai primi minuti già al 60′ con un palo di Russolillo mentre il Portici gioca più di ripartenza. Il neo entrato Murolo subito vuole dire la sua in campo e riconfermando così anche quest’anno le sue qualità tecniche, al 70′ è proprio lui che sigla il 3 a 0: assist di Ioio dalla sinistra Murolo dal centro dell’area tira in porta ma la palla viene intercettata dall’avversario, rimpallo favorevole al nostro bomber che caparbiamente insacca la rete. Tenta il Cervinara di accorciare le distanze con varie azioni ma nessuna degna di nota fin quando all’83 a chiudere l’incontro per la prima amichevole ci pensa Murolo che entra in area sulla destra il portiere si lancia per cercare di bloccare la palla ma finisce con l’atterrare l’attaccante: per l’arbitro non ci sono esitazioni, è calcio di rigore. Dal dischetto di presenta lo stesso Murolo che spiazza completamente il guardiano dei pali della compagine avversaria. Test superato brillantemente quest’oggi dal Portici, continua la preparazione dei ragazzi e attendiamo i tifosi sia domenica 23 agosto ore 10:30 al “Comunale” di San Gennaro Vesuviano per la sfida contro la Rinascita Vico ma soprattutto martedì 25 agosto ore 17 per la prossima sfida casalinga contro l’Equipe Campania.

Ufficio Stampa A.S.D. Portici 1906 – Rita Cocca

Written by 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *