Un super Portici contro l’Equipe Campania. 5-1 e Scielzo show

PORTICI 1906 – EQUIPE CAMPANIA 5-1

PORTICI 1906 (4-3-3): Amato; Scherillo (Ursomanno), Alterio (Parisi), Fiorillo, Novelli (Aguilera); Sardo (Ragosta), Olivieri (Colantuono / Visone), Basso (Sequino); Scielzo (Di Matteo), Rima (Iacomino), Ioio (Murolo). All. Pasquale Borrelli.

EQUIPE CAMPANIA (4-3-3): Pollio; Savarese (Petrarca), Pezzella (Guerra), Napolitano (Maraucci), Follera (De Rosa), Schioppa (Conte), Mugione (Vitale), Catinali (Sibilli), Mallardo (Liccardi), Di Vicino (Pignalosa), Di Matteo (Cioce). All. Ezio Monaco

RETI: 25′ Ioio (P), 35′ Scielzo (P), 51′ Rima (P), 55′ Liccardi (E), 72′ Scielzo (P), 80′ Murolo (P)

Portici che vince e convince quest’oggi al “San Ciro” contro l’Equipe Campania di mister Ezio Monaco. Avversari non facili per i ragazzi di mister Borrelli che hanno affrontato a viso aperto i loro avversari che vantavano tra le proprie fila calciatori con curriculum di tutto rispetto. Il match si conclude su un 5 a 1 dove tutti gli attaccanti del Portici hanno voluto dire la loro e dimostrare le proprie gesta, rassicurando così il proprio tecnico.

Subito al 1′ tiro cross di Olivieri per Ioio ma la palla termina di poco alta. Al 15′ si fanno vedere gli ospiti con Mallardo assist per Pezzella ma si conclude con un nulla di fatto. La squadra di mister Monaco è ben disposta in campo ed ha giocatori tecnicamente di categorie superiori ma che forse peccano di troppo individualismo, a differenza degli azzurri che dimostrano di avere un amalgama e un carattere tale che gli permetterà di vincere l’incontro. Al 25′ sblocca il risultato il Portici con Scielzo che si invola in area passaggio per Ioio su una palla da spingere a rete, così esultano i cento o poco più tifosi presenti sugli spalti. Al 30′ calcio d’angolo per l’Equipe Campania con Di Matteo di testa per Mallardo ma nulla di fatto. Al 35′ Scielzo regala un goal da manuale, su di una palla che oramai tutti davano per persa tutti tranne il mattatore azzurro che tra tre avversari si libera tira alla destra del portiere ed è goal. Ma l’Equipe non sta a guardare ed al 38′ si fa vedere con un’azione di Mugione ma termina alta. Ultima azione della prima frazione di gioco è di marca casalinga, al 41′ Rima ci prova ma si conclude con un nulla di fatto.

Nella seconda frazione di gioco si assiste ad azioni più maschie dove tutti i ragazzi tentano di far propria l’intera posta. La prima azione è ancora di marca casalinga con uno schema studiato in allenamento: Basso rasoterra per Scielzo che crossa a Sardo che di testa colpisce la traversa. Al 48′ si fa vedere il neo entrato Murolo, oggi in gran forma, che tenta il goal ma è bravo il portiere a chiudergli lo specchio della porta. Basta aspettare solo 3′ per esultare sul cucchiaio di Rima che beffa il portiere. Portici 3 Equipe Campania 0. Al 52′ è ancora Murolo che ha fame di goal ruba palla da metà campo ma si angola troppo perdendo così l’occasione propizia. Al 55′ accorcia le distanze l’Equipe Campania con un goal magistrale di Liccardi che dall’estrema sinistra in diagonale tiro a volo che si insacca all’incrocio dei pali opposti e nulla può Amato che ha disputato una buona partita. Il match si riapre, gli avversari credono ancora nella rimonta e lo dimostrano al 60′ con il bomber Liccardi che prova il tiro dalla sinistra del portiere ma la palla termina a lato ancora al 65′ è Conte per Pignalosa che si allunga troppo e la sfera termina fuori. Il Portici non sta a guardare e a siglare il 4 a 1 ci pensa Scielzo da un’azione incredibile nata da Murolo che ruba la palla nella propria trequarti di campo si allunga fino al fuori area e passa a Scielzo il quale perde l’attimo e da la possibilità alla linea difensiva così di assestarsi ma lui caparbio dribbla rasoterra ed è goal. Le emozioni non finiscono qui arriva finalmente all’80’ il goal di Murolo su assist di Ioio che tira e spiazza l’estremo difensore.

Ad i ragazzi domani aspetta davvero un test importante Contro la Scafatese 1922 che molto probabilmente ricoprirà le fila del girone B d’Eccellenza Campania, non possiamo che augurare allora un grosso in bocca al lupo a tutti!

Ufficio Stampa A.S.D. Portici 1906 – Rita Cocca

Written by 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *