Pari a Pimonte. Ci si gioca tutto al ritorno

PIMONTE- PORTICI 1906: 1-1

PIMONTE (4-4-2): Longobardi, Troiano, Terlino, Durazzo (dal 46′ Petrucci), Varriale P, Cassandro, Varriale V. (dal 46′ Pelagione), Longobardi (dal 78′ Aruta), Martone, Balzamo, Sorrentino. A disp. Apuzzo, Valanzano, Raffone. All. Durazzo.

PORTICI 1906 (4-3-3): Amato; Sardo, Fiorillo, Ursomanno, Ineguale; Ragosta (dal 62′ Murolo), Olivieri, Basso; Veneruso (dal 75′ Visone), Scielzo (dal 67′ Rima), Ioio. A disp. Perrotta, Novelli, Scherillo, Romano. All. Borrelli

ARBITRO: De Capua di Nola. Primo Assistente: Luciano di Nola. Secondo Assistente: Casillo di Nola.

RETI: 14′ Martone (Pi), 29′ Ioio (Po).

NOTE. Amm. Varriale P., Pelagione (Pi), Ineguale, Fiorillo (Po).

Partita intensa quest’oggi in quel di Pimonte dove i ragazzi di mister Borrelli hanno creato tante occasioni-goal senza riuscire purtroppo a portare a casa il bottino pieno, ma tranquilli c’è sempre il ritorno, c’è tempo per qualificarsi agli ottavi di coppa italia-regionale! Non era facile il mach poiché gli avversari se pure militano nel campionato di promozione vantano nomi di tutto rispetto come il bomber Martone autore del goal del momentaneo vantaggio dei padroni di casa. Gli azzurri non hanno nulla da recriminarsi hanno affrontato per tutti e 90 i minuti l’avversario a viso aperto, dove in un primo tempo il portici scende in campo con il consueto 4-3-3. Sul pronti via sono subito gli ospiti a mostrarsi al 2′ su punizione Sardo spara alto. Dopo appena 10′ è ancora il Portici a impensierire gli avversari con Ragosta assist per Sardo tiro centrale per Olivieri che a volo prende il palo, e per la regola goal mancato goal subito ne approfittano gli avversari su di una disattenzione dalla fascia sinistra scende Terlino passaggio per Martone che di testa insacca la rete del momentaneo vantaggio. Ma il portici non sta a guardare anzi e subito risponde al 15′ su calcio piazzato con Ioio ma la sfera termina alla destra del portiere. Al 22′ è Veneruso a farsi avanti ma la palla termina di poco a lato. Ma ecco che il risultato si sblocca al 29′ con un euro-goal di Ioio che su assist di Ragosta riaggunta il risultato e riequilibra la partita. Al 38′ si fanno vedere i padroni di casa ed impensieriscono la difesa di Mister Borrelli sempre con Terlino per Martone e quest’ultimo per poco non arriva all’appuntamento con il pallone. Al 42′ angolo a favore del portici che fino a quel momento già aveva costruito varie azioni interessanti si presenta dalla bandierina Sardo, mischia in area tenta Ragosta ma la sfera termina alta. Dopo appena 3′ bel connubio Scielzo-Ragosta brivido per Longobardi che riesce a respingere. Si va così momentaneamente negli spogliatoi con il risultato di 1 a 1. Nella ripresa c’è stato un calo di gioco del portici per i primi 25′, e solo successivamente hanno preso coscienza delle loro individualità cercando il tutto per tutto pur di portare a casa la vittoria. Mister Borrelli visti i cambi della squadra avversaria sposta il baricentro più avanti, pressando gli avversari . Al 52′ angolo per il portici Batte capitan Olivieri tiro per Scielzo assist lungo in area per Basso che di testa fa letteralmente la barba al palo. Risponde la squadra di casa con Balzano tiro centrale che si spegne sul fondo. è ancora il pimonte a mostrarsi nella metà campo avversaria con il neo entrato Petrucci ma la palla termina alta sulla traversa. Ecco che al 38′ arriva l’assalto del portici ma la palla sembra stregata proprio non vuol entrare in rete: ci pensa prima un ottimo Rima che dalla fascia sinistra tiro cross per Ioio che spara alto; dopo appena due minuti assalto del portici sotto porta ed è ancora Ioio che spara alto. La squadra di casa risponde con Balzano dalla sinistra tiro centrale ed Amato devia in angolo. Ancora i padroni di casa si mostrano con Balzano tiro per Aruta ma è bravo Amato a negare la gioia del goal. Sono ancora gli azzurri ad avere il pallino del gioco Per cercare di regalare la prima vittoria a mister Borrelli con Sardo su punizione ci pensa Olivieri di testa ma la palla termina di poco a lato, oramai si è in pieno recupero quando c’è un ottima combinazione di Murolo per Rima ma la sfera termina tra le braccia dell’estremo difensore. Ultima azione degna di nota si registra al 47′ con Sardo per Murolo ma purtroppo si conclude in un nulla di fatto. Mister Borrelli si ritiene soddisfatto della prestazione dei suoi quest’oggi, dicendo che è una squadra composta da giovani talentuosi che hanno tanta voglia di fare e dimostrare. Cosa bisogna fare allora ? bhe la soluzione è una restare calmi e aspettare perché con queste personalità la vittoria oramai è ad un passo. L’Appuntamento con il Portici è sabato allo stadio Liguori di torre del greco per le ore 15:30.

Ufficio Stampa A.S.D. Portici 1906 – Rita Cocca

Written by 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *