Quaterna Portici alla Mariglianese non senza qualche sofferenza

esultanza-al-termine-del-successo-sulla-mariglianese

TORRE DEL GRECO – Si sapeva che non sarebbe stata una partita semplice per il Portici di mister Borrelli, contro una Mariglianese organizzata e ben messa in campo. Alla fine il punteggio di 4-1 è troppo ingeneroso nei confronti degli ospiti, ma quando gli azzurri accelerano non lasciano scampo a nessuno. I vesuviani, in sofferenza nei primi quindici minuti di gara, non riescono a trovare la giocata giusta per passare in vantaggio, almeno fino al quarto d’ora, quando Scielzo trova un ottimo spiraglio per il cross da destra per il perfetto impatto di testa di Incoronato, il quale prima trova l’opposizione di Varone, poi, in maniera un po’ fortunosa, si ritrova, sulla respinta dell’estremo difensore ospite, la palla sul piede e poi in fondo al sacco. Sembra così in discesa la gara del Portici, ma la Mariglianese continua a giocare una gara attenta e di cuore, trovando il pari al 36’ con un missile dai 30 metri di Biancardi, che sbatte sulla parte bassa della traversa e termina in fondo al sacco alle spalle di Testa. Un minuto dopo ancora Mariglianese pericolosa con Falco, ma il giovane portiere vesuviano è attento. Si va al riposo sull’1-1. Serve una scossa al Portici nella ripresa e mister Borrelli inserisce Murolo e Fava ed è proprio quest’ultimo al 18’ ad approfittare di un’indecisione della difesa mariglianese per siglare in pallonetto il 2-1. Al 22’ è la volta di Manzo che stoppa perfettamente una palla in area di rigore e messe a segno il terzo gol. Gli ospiti potrebbero tornare in partita al 31’ con un calcio di rigore concesso dall’arbitro per fallo in area di Olivieri. Dal dischetto Testa respinge la conclusione di Falco, parando il suo secondo penalty di fila, dopo quello di Pimonte. Al 35’ gara chiusa da Sardo, sul secondo rigore di giornata concesso per atterramento di Fava: dal dischetto il centrocampista spiazza Varone per il 4-1 sul quale si conclude il match.

Portici – Mariglianese 4-1, il tabellino:

PORTICI: Testa, Visone, Boussaada, Olivieri, Follera, Fiorillo, Scielzo (7’st Murolo), Sardo, Incoronato (17’st Fava), Manzo (36’st Ragosta), Panico. A disp. Mola, Franci, Botta, Esposito. All. Borrelli.

MARIGLIANESE: Varone, Piccolo (22’at Ambrosino), Falco F., Andres, De Bellis, Biancardi, Sacco, Madonna (36’st De Sapio), Romano U., Romano A., Romano G. (16’st Savarese). A disp. D’Avino, Maione, Matrisciano, Falco G. All. Papa.

ARBITRO: Paletta di Lodi

RETI: 16’pt Incoronato, 36’pt Biancardi (M), 18’st Fava, 22’st Manzo, 35’st rig. Sardo.

NOTE: Spettatori 400 circa. Ammoniti Manzo, Incoronato, Visone, De Bellis, Biancardi.

Vincenzo Tanzillo

Ufficio stampa ASD Portici 1906

Written by 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *