Il Portici riabbraccia Andrea Di Pietro: «Entusiasta di essere tornato».

andrea-di-pietro-con-il-presidente-claudio-giudizioso-al-momento-della-firma

Andrea Di Pietro è un nuovo calciatore del Portici. Torna a casa un uomo ed un atleta che ha tanto girovagato nella sua carriera, portando sempre nel cuore la sua città e la squadra che la rappresenta. Ora Di Pietro è tornato per dare il suo contributo ad un Portici che staziona al secondo posto in classifica e che vuole conquistare l’accesso alle semifinali di Coppa Italia Dilettanti. Un rinforzo fortemente voluto dai presidenti del sodalizio biancazzurro, ed in particolare da Claudio Giudizioso, porticese doc, che si è mosso in prima persona col direttore sportivo Orlando Stiletti ed il tecnico Pasquale Borrelli per sbloccare la trattativa e portare all’ombra del Vesuvio un elemento capace di fare la differenza. Sono quindi due ora i porticesi in squadra, dopo Francesco Ragosta (più di 100 presenze in maglia azzurra) arriva anche Di Pietro, segno che la società vuole coinvolgere sempre più i talenti locali, il cui spirito di appartenenza può essere decisivo per dare il cento per cento in campo e trascinare i tifosi sugli spalti. «È una bella emozione – afferma il neo centrocampista azzurro – essere tornato a vestire la maglia del Portici, con la quale ho iniziato la mia carriera a partire dai giovanissimi fino all’esordio in prima squadra in Eccellenza. Parliamo ormai di una quindicina di anni fa. Giocare nella squadra della mia città mi spinge a dare qualcosa in più. Ringrazio i presidenti che mi hanno voluto ed in particolare Claudio Giudizioso, che insieme con mister Borrelli è stato l’artefice del mio approdo in azzurro. Devo rivelare che sono due anni che mi vogliono al Portici, ma fino ad ora le mie esigenze erano diverse. Ho avuto la fortuna di conoscere Giudizioso, il quale si è subito messo a disposizione ed è riuscito a far conciliare il calcio con le mie esigenze e finalmente sono qui, pronto a dare una mano al Portici. Conoscevo già parecchi dei miei nuovi compagni di squadra come Manzo, Ruscio e Sardo. So di essere arrivato in un gruppo importante, coeso e molto forte. Sono a disposizione dei compagni e del mister, i quali hanno fatto finora un cammino importante. Sono tutti entusiasti del mio arrivo – conclude Di Pietro – ed io allo stesso modo sono felice di far parte di questo gruppo e di poter difendere i colori del Portici 1906».

Vincenzo Tanzillo

Ufficio stampa ASD Portici 1906

Written by 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *